Arlier – Cloutraz

Il percorso delle carbonaie

Percorso completamente nel bosco da effettuarsi nelle mezze stagioni.
Nella parte alta, dove si attraversa il pendio boscoso si incontrano diversi piccoli ripiani che venivano utilizzati nel passato per la produzione di carbone.
In alcuni tratti il sentiero è poco visibile e non molto frequentato e richiede un minimo di esperienza per essere individuato.
Da non fare quando c'è molta acqua nei torrenti perchè in alto bisogna attraversarne uno che non ha il ponte.

  • Tipologia

    Escursionismo

  • Partenza da

    Chambave

  • Periodo migliore

    Apr - Mag - Giu - Lug - Ago - Set

Dati principali

Valutazione generale
Difficoltà E
Dislivello in salita 523 m
Lunghezza totale 7.000 m
Tempo totale 3h 20m
Frequentazione Bassa

Mappa

Vedi in mappa

Altri dati tecnici

Partenza Arlier
Quota partenza 579 m
Quota massima 1.102 m
Tratti esposti Nessuno
Dislivello in discesa 523 m
Tempo salita 2h 0m
Tempo discesa 1h 20m
Segnavia salita 3
Segnavia discesa 2

Descrizione partenza

Dal casello autostradale di Châtillon svoltare a sinistra verso il paese, alla prima rotonda svoltare a destra in salita, di seguito, appena dopo il grande piazzale, svoltare nuovamente a destra e raggiungere il semaforo che immette sulla strada statale.
Si svolta a sinistra, si superano le due gallerie e raggiunta la rotonda con la miniatura del Cervino, si prosegue diritti in direzione di Aosta.
Si prosegue sino a raggiungere Chambave, si supera la prima rotonda e alla seconda si svolta a sinistra, si percorre il sottopasso e appena dopo si seguono le indicazioni per Arlier.
Si sale, di seguito si svolta a sinistra e si attraversa tutto l'abitato, al termine sulla destra inizia la strada che conduce alla frazione di Thuy e si parcheggia l'auto negli slarghi lungo la strada.
Provenendo da Aosta uscire dall'autostrada a Nus e raggiungere la strada statale dove si svolta a destra con direzione Torino.
Alla prima rotonda di Chambave si svolta a destra, si supera il sottopasso e da questo punto si seguono le indicazioni precedenti.

Descrizione percorso

Dal bivio parte subito il sentiero che attraversa un prato e di seguito si addentra nel bosco.
Si raggiunge così in poco più di quindici minuti la grande radura dove è situato l'abitato di Jovençanaz.
Si raggiunge la strada asfaltata che si segue a destra per alcune decine di metri per poi trovare a sinistra il sentiero.
Ci si addentra nel bosco (in alcuni tratti il sentiero non è molto visibile) sino a raggiungere le case di Promassaz, si passa alla sinistra delle costruzioni e si raggiunge una strada rurale, la si segue a sinistra per trovare appena dopo sulla destra la mulattiera sino a Les Léchères.
Appena dopo la baita il sentiero diventa poco visibile, ma risalendolo sulla traccia si raggiunge un altro sentiero.
Da questo punto si attraversa verso sinistra trovando diversi ripiani che venivano utilizzati per produrre il carbone.
Si trova un torrente che quando c'è abbondanza di acqua non è possibile attraversare.
Il percorso continua con alcuni saliscendi, attraversa una pista e scende per raggiungere la strada rurale appena sopra a Cloutraz.
Si segue la strada sino a Cloutraz, per poi continuare a sinistra per alcune centinaia di metri, fino a trovare sulla destra la strada che sale alla cappella che è ben visibile al termine del prato.
Dopo la meritata pausa davanti alla cappella, si segue la piccola pista che porta a un traliccio per poi continuare verso sinistra sino a trovare una zona dove sono stati tagliati diversi alberi, in questo tratto il percorso è indicato con delle frecce rosse dipinte sui tronchi, si prosegue sino a trovare il percorso che si addentra nel bosco.
Il sentiero attraversa in discesa e raggiunge la strada asfaltata che si segue sino alle case di Les Ronchères, appena prima dell'abitato si lascia la strada e si scende su tracce di sentiero direttamente lungo il prato sino a raggiungere la strada su un tornante.
Si segue la strada per un decina di metri per poi trovare a sinistra il sentiero che rientra nel bosco.
Si prosegue nel bosco sin quando si vedono le case di Margnier, si trova una pista agricola che si segue a sinistra, si arriva a un bivio dove bisogna proseguire sempre a sinistra, si supera il ponte sul torrente e si raggiunge la strada asfaltata che si segue in discesa sino all'auto.

Ultimo aggiornamento

5 Luglio 2024, 13:28