Bec du Pio Merlo

( 2.611 m)

Sembra di toccare il Cervino

Domina la conca del Breuil e sembra di toccare il Cervino.
Lo spettacolo che si gode da questo piccolo sperone roccioso sulla conca del Breuil dominata dal Cervino è indimenticabile.
Interessante sul percorso anche la cappella di Sant'Anna visitata anche dal Papa Giovanni Paolo II.

  • Tipologia

    Escursionismo

  • Partenza da

    Breuil-Cervinia

  • Periodo migliore

    Giu - Lug - Ago

Dati principali

Valutazione generale
Difficoltà E
Dislivello in salita 770 m
Lunghezza totale 10.900 m
Tempo totale 4h 10m
Frequentazione Media

Mappa

Vedi in mappa

Altri dati tecnici

Partenza Parcheggio Perrères
Quota partenza 1.844 m
Quota vetta 2.611 m
Quota massima 2.611 m
Tratti esposti Nessuno
Dislivello in discesa 770 m
Tempo salita 2h 30m
Tempo discesa 1h 40m
Segnavia salita 18
Segnavia discesa 18

Descrizione partenza

Dal casello autostradale di Châtillon svoltare a sinistra verso il paese, alla prima rotonda svoltare a destra in salita, di seguito, appena dopo il grande piazzale, svoltare nuovamente a destra e raggiungere il semaforo che immette sulla strada statale.
Si svolta a sinistra, si superano le due gallerie e, raggiunta la rotonda con la miniatura del Cervino, si svolta a destra.
Si prosegue sino a raggiungere Antey-Saint-André e successivamente il capoluogo di Valtournenche.
Si prosegue in direzione di Breuil- Cervinia, si superano due tornanti e una galleria per poi trovare sulla sinistra una stradina che conduce a un grande parcheggio di servizio all'area pic-nic.

Descrizione percorso

Dal parcheggio si prosegue camminando lungo l'area pic-nic sino al ponte, non lo si attraversa ma si prosegue costeggiando i due grandi fabbricati sino a, svoltando a destra al bivio, raggiungere la strada automobilistica.
Si attraversa, si svolta a destra e dopo poco a sinistra si trova il sentiero.
Il tracciato sale nel bosco di larici, prima di raggiungere la baita, si svolta a sinistra per arrivare nuovamente alla strada asfaltata verso il tornante.
Si imbocca la strada rurale che conduce sino all'alpe Promindo-Dessous, al tornante si prosegue su sentiero tra boschi e ampie radure.
Si passa a sinistra dei laghetti (in certi periodi asciutti) seguendo la traccia nei pascoli sino a una pista rurale che si segue a sinistra sino al bivio dove si sale decisamente a destra.
Si prende quota risalendo a destra e raggiungere un'ampia conca che si attraversa con percorso pianeggiante per invertire il senso di marcia e raggiungere sulla destra un colletto.
Il sentiero scende leggermente in un piccolo avvallamento che si oltrepassa, di seguito risale a sinistra e raggiunge la frequentata cappella di Sant'Anna.
Dopo le classiche fotografie in questo bellissimo luogo, si attraversa la pista dove passava la ferrovia di servizio al lago del Goillet e si risale il ripido costone soprastante.
Si attraversa adesso verso sinistra e si risale una valletta sino a un colletto, appena a sinistra si trova il caratteristico roccione del Bec du Pio Merlo da cui la vista spazia su tutta la conca del Breuil.
Il ritorno si effettua per lo stesso percorso, eventualmente raggiunta la vecchia ferrovia la si segue a destra per poi scendere al colletto e non dover fare la risalita.

Ultimo aggiornamento

15 Luglio 2024, 13:18